TEMA DIAGNOSI E PREVENZIONE oggi conosciamo meglio: L'ECOGRAFIA DEL COLLO.

a cura di Dott.ssa Marina Pezzonipubblicato il 31-07-19

medicina


Che cos’è l’ecografia del collo?
L’ecografia del collo è un esame diagnostico non invasivo fondamentale per lo studio della tiroide (ipo e ipertiroidismi, gozzi e noduli). Diagnosi di ingrossamenti di linfonodi nelle principali stazioni del collo o di tumori. Studio delle ghiandole salivari.

✅Come si svolge l’ecografia del collo?
Il paziente viene valutato in posizione supina. Dopo aver applicato una piccola quantità di gel sulla pelle del paziente, il medico radiologo appoggia e muove, sulla parte anatomica in esame, una sonda collegata all’apparecchiatura ecografica, in grado di produrre sezioni anatomiche fedeli delle strutture anatomiche esaminate.

L’esame non è invasivo e non comporta rischi per il paziente.

⏰Quanto dura l’ecografia del collo?
La durata media dell’ecografia del collo è mediamente di 10-15 minuti.

Norme di preparazione dell’ecografia del collo
L’ecografia del collo non necessita di alcuna preparazione specifica.
TEMPI DI ATTESA BREVI, EFFETTUABILE OGNI SETTIMANA

CHIEDICI PIU' INFORMAZIONI ALLO 0364.531435, SCRIVICI VIA MESSENGER O MAIL A info@polisanfaustino.com