"QUELL'ARIA UMIDA CHE SA DI MANGO" Il nuovo libro di Valentino Prandini

a cura di Dott.ssa Marina Pezzonipubblicato il 19-07-16

news


Tratto da "Il Punto Franciacorta"

Volontariato. Parola abusata forse. Ma non stavolta. Dove il volontariato è quanto di più limpido vi possa essere, come un cielo d'Africa. Volontariato come medico chirurgo, secondo la vocazione dell'autore di questo libro, il dott.Valentino Prandini. Non solo il volontariato dei successi, ma anche quello delle sconfitte, come il bambino che, per mancanza di personale preposto, muore di appendicite e al quale è dedicato questo volume. Volontarie sono le poesie che compongono questo libro edito da Omnia Editore.

L'Africa non è un luogo. Se lo fosse le sole immagini spiegherebbero tutto e non vi sarebbe spazio per gli scritti.L'Africa è uno stato d'animo. E l'essenziale, si sa, non è visibile agli occhi. Ecco dunque che gli stati d'animo albergano più agevolmente negli scritti poetici rispetto alla sola rappresentazione visiva. Anche le fotografie, in quest'ottica, si percepisce quanto non siano mai soltanto immagini. L'Africa serba ontologicamente un'essenza
escatologica. L'Africa non è la somma delle sue miserie, non è l'abecedario della sua natura e delle sue poliedriche nature. Non è la cronistoria della sua storia e delle sue storie.
Da qualche parte ricordo di aver letto che chi odia l'Africa odia se stesso. Penso che riassuma bene anche queste pagine. L'Africa non accetta tu sia seduto in platea: ti dà la mano e ti fa salire sul palco. Per questo chi dona e si dona all'Africa completa la propria essenza e la propria esistenza.


E questa dimensione di vero umanesimo viene trasmesso, di più: contagia, avvolge chiunque vi si approcci. Sì, anche appropriandosi delle pulsazioni emotive di questo libro, un libro veramente toccante che è stato presentato a Brescia, in Università Cattolica presso la Sala Gloria lo scorso martedì 14 giugno. Insieme all'autore erano presenti anche il prof. Mario Taccolini e Matteo Salvatti, in veste di editore del volume.

Il Volume si può trovare presso il Poliambulatorio San Faustino oppure si può ordinare allo 030-611529 o per e-mail a redazione@giornaleilpunto.com

Le offerte della vendita del libro saranno devolute al progetto "Clinica Bor" in Guinea Bissau.